Newsletter

CHI SIAMO

ETicaNews.it è un sito internet, creato a fine 2011 e gestito da giornalisti professionisti con l’obiettivo di proporre un modello nuovo di società, di business e di giornalismo. Condizione di partenza, quella di diffondere notizie in maniera indipendente, senza sottostare ad alcuna pressione esterna. La sua prima caratteristica è di non avere bisogno di pubblicità per sopravvivere. La testata, infatti, è autofinanziata. In prospettiva, il progetto prevede il sostegno di un “proprietario” con caratteristiche, a sua volta, filantropiche ed etiche, individuato potenzialmente in una fondazione. Nel gennaio 2013, ETicaNews ha costituito un comitato etico-scientifico a garanzia del percorso, nonché di innovative regole di governance a garanzia dell’autonomia alla redazione.

 

Questa struttura permetterà a ETicaNews.it di proporsi come benchmark per quanto riguarda le notizie su una formula sostenibile di economia e di società, attraverso lo studio, l’analisi e la promozione di tematiche quali la Csr e il social business. Nonché di diventare uno spazio di denuncia del malcostume, delle ingiustizie e dei vizi che spesso vengono nascosti dai media per problemi che nulla hanno a che vedere con l’interesse dei lettori. Ed è proprio ai nostri lettori che chiediamo di inviarci idee, suggerimenti, documenti, per costruire una sorta di Wikileaks italiano. E chiunque sarà oggetto di critica avrà diritto di rispondere: in ogni articolo, chi sarà coinvolto nella notizia potrà intervenire in un apposito spazio-replica.

 

Oltre a essere una voce critica indipendente, il sito vuole diffondere quelle notizie positive che il sistema dell’informazione-spettacolo ritiene poco interessanti. Parlerà di iniziative, avvenimenti, progetti nati per contribuire a uno sviluppo etico della società. E non smetterà, neppure in questi casi, di analizzarne la concretezza e la coerenza e di denunciarne, se necessario, la fumosità.

ETicaNews.it non è sponsorizzato e non aderisce ad alcun partito politico, non prende finanziamenti pubblici e si rivolge a chi pensa ancora che la raccomandazione, l’evasione fiscale, gli abusi edilizi siano reati sociali. A chi rifiuta la burocrazia, a chi vuole capire, conoscere e dare il proprio contributo alla costruzione di un mondo più giusto, più equo, più sostenibile. A chi sa ancora indignarsi e sa rischiare in prima persona, magari pensando al futuro dei giovani.

 

Al progetto aderisce un gruppo di professionisti – giornalisti, avvocati, protagonisti del mondo della finanza e dell’economia, professori universitari – convinti che in questo Paese ci siano forze ed energie positive nascoste sotto la superficie, che attendono solo un’occasione per emergere. Ed ETicaNews.it vuole contribuire a creare questa occasione.

 

Con il sostegno di questo network, ETicaNews.it si propone come soggetto di riferimento di questioni etiche, come la responsabilità sociale d’impresa, il rispetto ambientale, la meritocrazia. Con l’obiettivo di arrivare alla creazione di un vero e proprio rating etico e di un osservatorio socio-politico ed economico.

 

A dirigere la testata è Luca Testoni, giornalista economico-finanziario che per un decennio ha vissuto la “prima linea” nel quotidiano nazionale Finanza e Mercati. La squadra redazionale è composta da Fabrizio Guidoni, anch’egli per lungo tempo in prima linea nel giornalismo finanziario; da Elena Bonanni, lunga esperienza nel giornalismo finanziario, tra le prime laureate in Italia con una tesi sulla Csr, che collabora con l’Espresso e FirstOnline; da Fausta Chiesa, giornalista professionista che collabora con il Corriere della Sera e con Euronews; da Paolo Ballanti, praticante come consulente del lavoro, che ha il ruolo di social media curator di ETicanews. Da settembre 2012, la squadra ha il supporto di Andrea Di Turi, giornalista e blogger. Altro componente della redazione è stato, per il primo anno, Marco Ratti, giornalista professionista, collaboratore anche con l’Espresso, Il Sole-24 Ore, Yahoo Italia! e Famiglia Cristiana. Attualmente, Marco ha scelto di impegnarsi, all’estero, in un progetto etico sul campo. Nella fase di lancio del progetto ha portato un importante contributo anche Elisabetta Baronio, neolaureata con un master Csr, oggi impegnata nella divisione Csr di un’importante multinazionale.


Il sito ETicaNews.it rientra nel progettoETica,
nato per contribuire a costruire un nuovo modello etico nella società, nel business, nella finanza. Il progetto ha tre caratteristiche distintive. La prima: creare un network per coinvolgere da una parte chi è consapevole della non sostenibilità dell’attuale modello socio-economico, dall’altra quelle imprese pronte a scommettere sul business etico.

 

Il secondo ingrediente di progettoETica è la capacità di creare informazione indipendente. Ed è per questo che ETicaNews.it è destinato a esserne il “braccio operativo”.

 

Infine, vuole creare benchmark. Visto che non esistono punti di riferimento nazionali in grado d’intervenire quotidianamente sull’etica in materie finanziarie, economiche, politiche, progettoETica ed ETicaNews.it saranno il benchmark che metterà a confronto le molteplici iniziative di settore, un autorevole nome e marchio di garanzia presente ai tavoli aperti su questioni etiche.

 

Per scoprire che cosa dicono gli altri media di ETicaNews, clicca qui

 

Per un approfondimento sulla tematica della Csr e del giornalismo oggi, vedi l’intervista a Luca Testoni realizzata in occasione del Lundquist Csr Online Awards di novembre 2012.