et.intervista/147 - diego biasi (Quercus)

«Rinnovabili che dialogano col territorio»

Interviste e Ritratti 30 Gen 2017 Finanza SRI Commenta Commenta Stampa Invia ad un amico

«Il nostro valore - dice il manager, che ha appena lanciato altri tre fondi da mezzo miliardo - è la decorrelazione dai mercati e il rendimento stabile a lungo termine, ma anche la prevenzione dei rischi grazie all'etica nei confronti della popolazione e dell'ambiente»

Contenuto Riservato

Questo è un servizio o contenuto per chi è registrato o abbonato ET Premium e ET Pro. Clicca qui per scoprire le modalità di abbonamento e i vantaggi riservati agli abbonati. Se sei già un abbonato ET.Free, ET.Premium e ET.Pro effettua il login.

Registrati