Fondi pensione europei alla ricerca del sole brasiliano

17 Mar 2017 In Breve Commenta Commenta Stampa Invia ad un amico

L’Europa investe nelle energie rinnovabili in Brasile. Secondo quanto riportato dal danese FinansWatch, infatti, diversi fondi pensione danesi sono entrati nei progetti di European Energy. Quest’ultima società ha investito nella costruzione di impianti di pannelli solari che entro un paio d’anni dovrebbero fornire al Paese sudamericano 180 MW.

Gli investimenti fatti, inoltre, potrebbero riguardare anche alcune turbine a vento. Gli attuali politici di Brasilia, infatti, sarebbero interessati a espandere il settore eolico a una capacità totale di 24 GW e quello legato alla produzione di energia attraverso pannelli solari a 7 GW entro il 2024.

Lascia un commento