La tassa sociale dell’azzardo

23 Mar 2016
ET Books Commenta Stampa Invia ad un amico

L’inchiesta ha indagato i numeri del fenomeno e gli impatti sociali che genera l’azzardo, spiegando come dal “gioco” d’azzardo si arriva alla ludopatia e perché si tratta di un fenomeno che ci riguarda tutti.

L’inchiesta ha indagato i numeri del fenomeno e gli impatti sociali che genera l’azzardo, spiegando come dal “gioco” d’azzardo si arriva alla ludopatia e perché si tratta di un fenomeno che ci riguarda tutti. Si è parlato del popolo “nascosto” dei ludopatici, alzato il velo sui “trucchi” delle slot e sui meccanismi pervasivi della tecnologia e del marketing.  Si è fatto luce su un sistema che coinvolge più di 6.000 aziende e oltre 140.000 addetti e che non è esente da paradossi. Ma si è dato spazio anche alla risposta di cittadini e società civile. E proprio il mondo delle imprese è l’oggetto del sondaggio e dell’approfondimento che chiude l’ebook. Due CsrNatives hanno portato la crowdinchiesta “La tassa sociale dell’azzardo” tra le imprese presenti al Salone della Csr e Is per capire cosa pensano e cosa stanno facendo le aziende.

Scarica ET.Book