Advanced Grants, dall’Ue 450 milioni per progetti di ricerca

3 Apr 2020
In Breve Commenta Stampa Invia ad un amico

Sono stati annunciati i 185 scienziati vincitori del bando annuale Advanced Grants. I loro progetti di ricerca “di frontiera” saranno finanziati con 450 milioni di euro dal Consiglio europeo della Ricerca (Erc).

L’obiettivo del bando è scoprire idee all’avanguardia in diversi campi: dall’evoluzione dei virus ai tumori, dal rapporto tra economia e violenza sulle donne al cambiamento climatico. I finanziamenti, che fanno parte del programma Ue Horizon 2020, sono stati assegnati a studiosi di 26 nazionalità. Le partecipanti di sesso femminile hanno ottenuto quasi il 21% delle borse a fronte del 19% delle proposte presentate.

I 185 vincitori, scelti tra 1881 candidati, realizzeranno i loro progetti in 20 Stati membri. Il Paese che ne ospiterà di più è la Germania con 35 vincitori; seguita dal Regno Unito (34) e dalla Francia (21). L’Italia si piazza al settimo posto e ospiterà 11 progetti. Tra i ricercatori vincitori del finanziamento in Italia, cinque lavorano all’Istituto universitario europeo a Fiesole, due all’università Sapienza di Roma e gli altri all’università di Roma Tor Vergata, all’Ospedale San Raffaele a Milano, alla Fondazione Istituto Nazionale di Genetica Molecolare (Ingm) e al Consiglio Nazionale delle Ricerche (Cnr).

Lascia un commento