Dai Paesi Bassi arriva il primo green bond “AAA”

9 Apr 2019
In Breve Commenta Stampa Invia ad un amico

I Paesi Bassi annunciano l’emissione di un green bond governativo di durata ventennale. La scadenza dell’obbligazione, che sarà emessa tra un mese e collocherà fino a sei miliardi di euro tramite asta, è fissata al 2040. Il ricavato sarà utilizzato dal governo olandese per finanziare investimenti green, legati in particolare al contrasto dei cambiamenti climatici.

Dopo la Polonia nel 2016, seguita da Francia, Belgio e Irlanda, i Paesi Bassi sono il quinto stato europeo a lanciare un green bond governativo. Si tratta anche della prima nazione con rating AAA a emettere questo tipo di obbligazione. Bloomberg ha riportato ieri le parole del ministro delle finanze Wopke Hoekstra che, riferendosi alla nuova emissione, ha parlato di «dark green bond», uno strumento in grado di «dare una spinta importante al mercato olandese dei capitali green».

Sempre secondo Bloomberg, fino al 2018 sono stati complessivamente venduti nel mondo 580 miliardi di dollari in obbligazioni verdi, e un totale che varia dai 170 ai 180 miliardi sarà probabilmente collocato quest’anno.

Lascia un commento