Asvis presenta le proposte di sviluppo sostenibile del post-Covid

11 Mag 2020
In Breve Commenta Stampa Invia ad un amico

Il mondo della sostenibilità italiana presenta le proprie proposte per la ripartenza del Paese. Nei giorni scorsi, sono partite molteplici iniziative di raccolta firme, per progetti di diversi ambiti e colore (vedi quello per la Lombardia). Tra queste l’iniziativa del Csr manager network, con la lettera al premier Giuseppe Conte “Ripartire con la sostenibilità al centro”, e il nuovo Rapporto dell’ASviS “Politiche per fronteggiare la crisi da COVID-19 e realizzare l’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile”, realizzato grazie al contributo degli oltre 600 esperti operanti nei gruppi di lavoro dell’Alleanza. Con questo studio l’Asvis valuta l’effetto della crisi sulle diverse dimensioni dello sviluppo sostenibile, proponendo una serie di azioni ritenute necessarie e urgenti non solo «per disegnare le politiche orientate a fronteggiare l’emergenza economica e sociale, ma anche per disegnare quelle per il rilancio del Paese», come affermato dal Presidente dell’Asvis Pierluigi Stefanini.

 

Lascia un commento