BlackRock rafforza il proprio impegno sul clima e boccia 53 società

23 Lug 2020
In Breve Commenta Stampa Invia ad un amico

Il 14 luglio BlackRock ha diffuso un nuovo report in cui, nell’ambito della definizione di nuovi obiettivi e processi di gestione degli investimenti, indica la decisione di rafforzare il proprio impegno a favore del clima. Secondo il documento, ripreso dalla rassegna sostenibile di questa settimana (Et.Observer/ 228), 244 delle aziende presenti nei portafogli del gigante del risparmio gestito stanno compiendo progressi insufficienti nell’integrazione dei rischi climatici nei loro modelli di business e/o nella disclosure. Di queste società, 53 hanno ripetutamente ignorato le richieste degli investitori in materia di clima.

Per questo motivo, BlackRock ha votato contro alle assemblee generali, sia in merito alla executive accountability, sia appoggiando le proposte di nuovi azionisti che porterebbero a requisiti ambientali più severi. Tra le società “bocciate” vi sono anche Chevron, ExxonMobil, Air Liquide, Daimler e Volvo. Le altre 191 società sono state “messe sotto osservazione”, il che significa che si troveranno a rispondere alle richieste del gestore nel 2021. BlackRock sta esortando le aziende di questo gruppo a conformarsi alle raccomandazioni della Task Force on Climate-Related Disclosures (Tcfd) e a produrre i loro rapporti di sostenibilità in linea con gli standard Sasb.

Lascia un commento