Cdp, un social bond per le scuole e la riqualificazione urbana

29 Mar 2019
In Breve Commenta Stampa Invia ad un amico

Cassa Depositi e Prestiti (Cdp) ha lanciato un nuovo social bond sul segmento ExtraMot Pro di Borsa Italiana. L’emissione, destinata a investitori istituzionali, ha un valore nominale di 750 milioni di euro, a tasso fisso, non subordinata e non assistita da garanzie, con una durata di sette anni e una cedola annuale del 2,125 per cento.

L’obbligazione viene inclusa nel segmento dedicato ai green e social bond di Borsa Italiana nato per offrire agli investitori istituzionali e retail la possibilità di identificare gli strumenti i cui proventi vengono destinati al finanziamento di progetti con specifici benefici o impatti di natura ambientale e/o sociale.

Le risorse raccolte con l’emissione saranno destinate alla costruzione, ristrutturazione, messa in sicurezza e adeguamento antisismico di immobili di proprietà pubblica adibiti all’istruzione scolastica di ogni ordine e grado – dalla scuola dell’infanzia all’università – e alla riqualificazione urbana, attraverso iniziative volte a migliorare aree in cui sono riscontrabili fenomeni di degrado, disagio sociale e scarsa sicurezza. Con questa nuova obbligazione, il segmento green e social di Borsa Italiana raggiunge la soglia dei 75 strumenti quotati.

Lascia un commento