Climate change, Lyxor pubblica le temperature dei suoi Etf

22 Gen 2021
In Breve Commenta Stampa Invia ad un amico

Per supportare la transizione verso basse emissioni di carbonio, Lyxor Asset Management ha pubblicato la temperatura di oltre 150 dei suoi Etf. L’obiettivo dichiarato è quello di fornire agli investitori le informazioni di cui hanno bisogno per valutare meglio l‘impatto dei loro portafogli sul riscaldamento globale e, se necessario, contribuire ad allinearli con gli obiettivi dell’Accordo di Parigi. La società ha annunciato che comunicherà anche le temperature del resto della gamma.

Per misurare la temperatura di questa prima serie di Etf, Lyxor ha considerato i dati storici sulle emissioni e le stime sulle emissioni future per ciascuna delle società forniti da S&P Global Trucost, sulla base degli impegni annunciati dalle società stesse, se presenti, o di stime. L’approccio coniuga due metodologie: il Sectoral Decarbonisation Approach (Sda), sviluppato dalla Science Based Targets Initiative per i settori a elevate emissioni di gas serra, e il metodo Greenhouse Gas Emissions per Unit of Value Added (Geva) per gli altri settori.

L’iniziativa si inserisce nel percorso che Lyxor sta costruendo da anni per offrire agli investitori soluzioni per riorientare i capitali verso investimenti che favoriscano la transizione verso un mondo a basse emissioni di carbonio: tra questi figurano il suo Etf sui green bond, l’introduzione di una Politica Climatica nel 2019 e la creazione nel 2020 di un ecosistema di Etf climatici allineati con gli obiettivi dell’Accordo di Parigi.

Lascia un commento