Climate Pledge, 20 nuove aziende nell’iniziativa di Amazon

26 Feb 2021
Senza categoria In Breve Commenta Stampa Invia ad un amico

Venti nuove aziende hanno aderito a The Climate Pledge, l’iniziativa lanciata nel 2019 da Amazon e dalla Ong Global Optimism con l’obiettivo di raggiungere con 10 anni di anticipo (nel 2040) i goal dell’Accordo di Parigi e la carbon neutality entro lo stesso anno.

Come anticipato dalla rassegna sostenibile di questa settimana (Et.Observer/248), tra i nuovi nomi spicca quello del gigante tecnologico Ibm, società già “focalizzata” sui temi della sostenibilità (ha emesso la prima policy sulla responsabilità ambientale nel 1971).

I nuovi ingressi portano il numero totale di sottoscrittori del “patto” per il clima a 53, con grandi marchi come Microsoft, Unilever, che hanno firmato a fine 2020, Uber, Mercedes-Benz, Siemens, Verizon JetBlue e Schneider Electric, tra gli altri, che hanno precedentemente preso un posto al tavolo di The Climate Pledge. Le 53 aziende sono attive in 18 settori e 12 Paesi.

Lascia un commento