Coop, addio alla plastica entro il 2022

25 Lug 2018
In Breve Commenta Stampa Invia ad un amico

Nei supermercati Coop saranno utilizzate 6.400 tonnellate annue di plastica riciclata al posto di quella tradizionale. Questo l’obiettivo da raggiungere nell’arco di quattro anni, dopo l’adesione della catena italiana alla campagna Ue per la diminuzione dell’uso di plastica. Tutti i prodotti a marchio Coop saranno realizzati con materiali di imballaggio riciclabili o compostabili o riutilizzabili, mentre quelli della linea Vivi Verde, dedicata proprio alla tutela dell’ambiente, saranno completamente green già a fine 2019.

Per le 27 referenze di acqua Coop, entro dicembre 2019 si raggiungerà il 30% di presenza di riciclato, che salirà al 50% a gennaio 2023.  Solo le cassette usate in ortofrutta che vengono rinnovate ogni anno sono 600mila e oggi contengono il 40% di plastica riciclata, per arrivare al 60% del 2025. «Non intendiamo fermarci a questo e stiamo lavorando ad una campagna di mobilitazione e di informazione che partirà dopo l’estate – ha spiegato Maura Latini, direttore generale di Coop Italia  -. Coinvolgerà i soci (6,8 milioni) e i consumatori, così da contribuire con azioni e comportamenti sostenibili e coerenti alla tutela del bene più prezioso che abbiamo».

Lascia un commento