Csr, le aziende italiane hanno investito 1,8 miliardi nel 2019

26 Giu 2020
In Breve Commenta Stampa Invia ad un amico

Nel 2019 le aziende italiane hanno investito una cifra record nella responsabilità sociale d’impresa: quasi 1,8 miliardi di euro impiegati in azioni di Corporate Social Responsibility (Csr) e sostenibilità, il 25% in più rispetto al 2017. È quanto emerso dal “IX Rapporto sull’impegno sociale delle aziende in Italia”, la statistica promossa dall’Osservatorio Socialis, realizzata dall’Istituto Ixè e presentata in diretta web il 24 giugno, come anticipato nell’agenda della scorsa settimana.

La rilevazione, fatta su un campione 400 imprese, mostra che il 92% delle aziende con più di 80 dipendenti dislocate sul territorio italiano ha investito in Csr, contro l’85% del 2017. L’investimento medio è salito a 241mila euro rispetto ai 209mila euro del 2017, con un incremento del 15 per cento. Cifra destinata a scendere a causa dell’emergenza Covid-19: nel 2020 si prevede una quota di 203mila euro e un calo dell’investimento del 16 per cento.

Le aziende che fanno attività di Csr si concentrano soprattutto sulle iniziative interne all’azienda (66%), come quelle legate alla formazione del personale dichiarate dal 49% delle imprese intervistate. Il 47% delle aziende promuove iniziative dedicate al territorio vicino alla sede dell’impresa, mentre solo l’8% dedica azioni rivolte ai Paesi esteri. I maggiori investimenti vengono dedicati ad azioni per diminuire l’impatto ambientale: il 42% delle aziende privilegia azioni di investimento nelle tecnologie innovative per limitare l’inquinamento e migliorare lo smaltimento dei rifiuti, e il 38% investe per migliorare il risparmio energetico.

Per quanto riguarda i vantaggi della responsabilità sociale d’impresa, il 49% delle aziende intervistate ha indicato che la Csr porta a un miglioramento della loro immagine e quattro aziende su dieci hanno dichiarato che porta a un miglioramento dei rapporti con i territori e le comunità. Il 43% delle imprese intervistate ritiene che l’attenzione verso la Csr sia in crescita e secondo il 49% dei manager intervistati è in aumento anche l’attenzione dei consumatori.

Lascia un commento