Da Banca Mondiale altri 2 bond per lo sviluppo sostenibile

7 Set 2017
In Breve Commenta Stampa Invia ad un amico

La Banca Mondiale ha emesso due nuove obbligazioni per lo sviluppo sostenibile della durata di dieci anni, denominate rispettivamente in dollari canadesi e zloty polacchi, con cedole lorde al tasso annuale rispettivamente di 1,50% e 2,25 per cento.

Attraverso i due bond, la Banca Mondiale raccoglie risorse da investire in progetti nei Paesi emergenti. Iniziative che hanno lo scopo di ridurre la povertà e stimolare una crescita equa e condivisa in numerosi settori, tra cui istruzione, sanità, agricoltura, sicurezza alimentare e infrastrutture essenziali.

BNP Paribas ha partecipato in qualità di dealer e liquidity provider. Entrambe le obbligazioni sono quotate sull’EuroMOT di Borsa Italiana.

Lascia un commento