Da Belgio o Indonesia i prossimi green bond sovrani

13 Feb 2018
In Breve Commenta Stampa Invia ad un amico

Il Belgio o l’Indonesia si candidano a diventare il terzo emettitore sovrano di green bond. Il Belgio ha dato l’incarico ad alcune banche di mettere in piedi alcune call e incontri a partire dallo scorso 8 febbraio per piazzare green bond da 15-20 anni.

L’Indonesia, dal canto suo, ha terminato un roadshow per obbligazioni islamiche comprese nel suo Green Sukuk framework, che punta a essere il primo green bond sovrano asiatico.

Secondo quanto riferito da Moody’s lo scorso 31 gennaio, i fondi sovrani potrebbero aiutare a spingere i green bond a livello globale oltre l’asticella dei 250 miliardi di dollari entro la fine dell’anno.

Lascia un commento