Dati etnici, negli Usa gli investitori chiedono maggiore disclosure

4 Nov 2020
In Breve Commenta Stampa Invia ad un amico
  • Le società del Russell 3000 sono invitate a rivelare i dati razziali, etnici e di genere dei loro consigli di amministrazione. Come comunicato nell’ET.Observer di lunedì, la scorsa settimana, la Russell 3000 Board Diversity Disclosure Initiative, iniziativa d’investimento guidata dal tesoriere dell’Illinois Michael W. Frerichs, che comprende 21 organizzazioni di investitori con un patrimonio collettivo di 3mila miliardi di dollari, ha inviato una lettera alle aziende comprese nell’indice, invitandole a divulgare volontariamente le informazioni «data la correlazione tra la diversità dei consigli di amministrazione e la performance a lungo termine». L’iniziativa fa parte di una più ampia alleanza di investitori che promuove consigli di amministrazione più diversificati, tra cui la Midwest Investors’ Diversity Initiative, la Northeast Investors’ Diversity Initiative e la Thirtcent Coalition

Lascia un commento