Dublino ritira (per legge) il proprio fondo sovrano dal fossile

2 Feb 2017
In Breve Commenta Stampa Invia ad un amico

Il fondo sovrano irlandese potrebbe essere presto il primo fondo di questo tipo ad abbandonare completamente il settore delle energie fossili. La Dáil, ossia la Camera Bassa del Parlamento, infatti, ha approvato il Fossil Fuel Divestment Bill, che è passato così alla Commissione competente.

Il progetto di legge chiede la fine di qualunque investimento da parte dell’Ireland Strategic Investment Fund da tutte le compagnie del settore delle energie fossili e il divieto di investimenti futuri.

A divulgare la notizia è il direttore esecutivo della Ong irlandese Trócaire, Éamonn Meehan. Che ha dichiarato: «Se il Fossil Fuel Divestment Bill passerà, l’Irlanda sarà il primo Paese a vietare gli investimenti di denaro pubblico nell’industria dell’energia fossile».

Lascia un commento