Efficienza energetica, il Gse premia i Comuni più sostenibili

20 Nov 2020
In Breve Commenta Stampa Invia ad un amico

Sono otto i Comuni più virtuosi d’Italia per efficienza energetica e sostenibilità premiati dal Gestore dei Servizi Energetici (Gse), società del settore energetico controllata dal ministero dell’Economia e delle Finanze che promuove lo sviluppo sostenibile in Italia.

Durante la XXXVII Assemblea nazionale dell’Anci, il Gse ha conferito il Premio Comuni Sostenibili agli enti locali, che si sono contraddistinti per interventi di riqualificazione energetica di alto profilo, per aver avviato iniziative di coinvolgimento dei giovani sui temi della sostenibilità e per aver messo in campo progetti per la produzione di energia da fonti rinnovabili. I vincitori sono i Comuni di Chiari (BS), Cimadolmo (TV), Collecchio (PR), Miglianico (CH), Montoro (AV), Prato e Saluzzo (CN), con una menzione speciale riconosciuta al Comune di Milano.

I progetti portati a termine dagli enti locali premiati, si legge nel comunicato della società, riguardano la trasformazione di edifici pubblici in edifici a emissioni quasi zero (Nearly Zero Emission Building) e la trasformazione delle città in realtà ecosostenibili, arricchendo le facciate e i tetti dei palazzi con spazi verdi. I progetti degli otto Comuni sono stati sostenuti con oltre 9 milioni di euro di incentivi in Conto Termico erogati dal Gse.

Lascia un commento