Enel sigla linea di credito per obiettivi Onu

4 Ott 2019
In Breve Commenta Stampa Invia ad un amico

Enel ha siglato con UniCredit la sua prima linea di credito revolving legata al raggiungimento degli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile delle Nazioni Unite. Si tratta di un contratto di finanziamento “SDG-Linked” da 1 miliardo di euro per la durata di 5 anni.

«Con questa innovativa linea di credito proseguiamo lungo il nostro percorso di finanza sostenibile, legato al raggiungimento dei target di decarbonizzazione di Gruppo, in linea con gli obiettivi di sviluppo sostenibile delle Nazioni Unite», ha commentato in una nota Alberto De Paoli, Cfo di Enel. «Il diffondersi di strumenti finanziari che premiano comportamenti responsabili dal punto di vista ambientale rappresenta un’ulteriore conferma della validità dell’equazione che lega la sostenibilità alla creazione di valore. Strumenti di questo tipo saranno sempre più utilizzati nell’esecuzione della strategia di finanziamento di Gruppo».

Lascia un commento