Esma, chiude oggi l’ultima delle 3 consultazioni avviate a dicembre

19 Mar 2019
In Breve Commenta Stampa Invia ad un amico

Si conclude oggi, 19 marzo, l’ultima delle tre consultazioni avviate il 19 dicembre 2018 (vedi l’articolo Anche Esma entra in campo su tutti i fronti) dall’Authority di controllo europea sugli strumenti  finanziari e sui mercati (European Securities and Markets Authority – Esma) nell’ambito dei lavori relativi all’Action Plan sulla finanza sostenibile avviato a marzo 2018 dalla Commissione europea.

La terza consultazione, sulle Credit rating agencies (Cra), ha l’obiettivo di definire gli orientamenti per le Cra volti a migliorare la qualità e la coerenza della comunicazione di informazioni sui fattori ambientali, sociali e di governance (Esg) se considerati nell’ambito di un’azione di rating del credito.

Il report finale sarà pubblicato a luglio del 2019. Un mese fa, il 19 febbraio, si sono chiuse, invece, le consultazioni relative all’introduzione del quadro Esg nella normativa sulla negoziazione di titoli (Mifid II) e dei fondi di investimento (Ucits).

Lascia un commento