FS Italiane, prima società del settore ferroviario ad aderire ai Gri

25 Set 2020
In Breve Commenta Stampa Invia ad un amico

Ferrovie dello Stato Italiane ha aderito alla Gri (Global Reporting Initiative) Community. Lo riferisce una nota diffusa dalla testata online del Gruppo, FSNews.it, sottolineando che si tratta della prima società del settore ferroviario, a livello mondiale, ad aderire all’organizzazione internazionale indipendente.

Il Gruppo riconosce il ruolo sempre più centrale delle informazioni non finanziarie nella comunicazione agli stakeholder delle performance di medio-lungo termine dell’impresa e della sua capacità di creare valore e ricorda le emissioni da parte di FS Italiane di Green Bond del valore di circa 1,3 miliardi di euro per finanziare progetti che contribuiscono alla sostenibilità ambientale. La collaborazione con la rete del Gri, si legge nella nota, rafforza ancora di più l’impegno di FS Italiane per comunicare agli stakeholder le proprie informazioni secondo i principi di trasparenza, completezza e accuratezza.

A luglio la Gri ha annunciato un programma di lavoro collaborativo con il Sustainability Accounting Standards Board per fornire maggiore chiarezza su come i due set di standard possano essere utilizzati insieme per la rendicontazione di sostenibilità (Vedi l’articolo Sasb e Gri insieme per la rendicontazione sostenibile). Mentre il 9 settembre si è chiusa la consultazione sulla bozza di revisione dei suoi Universal Standards per «migliorare come le organizzazioni usano i Gri standard per fare disclosure in relazione ai propri impatti su economia, ambiente e persone» (Vedi l’articolo Gri, si chiude la consultazione sugli Universal Standards).

Lascia un commento