Glen (Tesoro): Uk allineata all’Action Plan Ue

16 Set 2020
In Breve Commenta Stampa Invia ad un amico

John Glen, il segretario economico del Tesoro Uk, ha confermato l’intenzione del Regno Unito di allinearsi «come minimo» agli obiettivi dell’Action Plan per la finanza sostenibile dell’Unione Europea, questo nonostante le sfide imposte da eventi come la pandemia e lo stato di crisi in cui versa l’economia globale.

Come riportato dalla rassegna sostenibile di questa settimana (Et.Observer/ 230) Glen ha espresso il proposito del governo nel corso di una conferenza organizzata dalla Investment Association (IA). «Anche se affrontare la Covid-19 resta la priorità del governo, e la pandemia ha messo in evidenza l’importanza della S in ESG, la crisi climatica non è passata, ed è più importante che mai tenere conto dei fattori ambientali, sociali e di governance nella ricostruzione del nostro Paese».

Il segretario ha dichiarato che rivelerà ulteriori iniziative che il Regno Unito sta prendendo per soddisfare «a tempo debito» l’ambizione del piano d’azione dell’Ue. Glen ha aggiunto che la sostenibilità e l’investimento responsabile continuano a essere in cima alla sua agenda, e ha affermato che il lavoro delle società dell’asset management in questo settore sarà importante anche in quanto il Regno Unito «cerca di approfondire» il suo rapporto con i partner internazionali. A questo proposito il rappresentante governativo ha posto l’accento sulla revisione del Codice di Stewardship del Financial Reporting Council, entrato in vigore il 1° gennaio 2020, dichiarando che continuerà a incoraggiare i gestori ad adottarlo. Le dichiarazioni di Glen potrebbero avere nuovi sviluppi anche alla luce della richiesta dell’Ue al governo britannico di ritirare entro la fine del mese il disegno di legge che andrebbe a modificare l’accordo sulla Brexit già raggiunto dalla due parti.

Lascia un commento