Il Parlamento europeo ha adottato la Tassonomia

24 Giu 2020
In Breve Commenta Stampa Invia ad un amico

Il Parlamento europeo ha adottato in seconda lettura la nuova legislazione sugli investimenti sostenibili. La cosiddetta Taxonomy della Commissione europea. Secondo quanto riferisce lo stesso Parlamento in una nota diffusa lo scorso 18 giugno, e riportata lunedì dalla rassegna stampa aumentata di ETicaNews, la normativa green «stabilisce sei obiettivi ambientali e consente di etichettare l’attività economica come sostenibile dal punto di vista ambientale se contribuisce ad almeno uno degli obiettivi senza danneggiare significativamente nessuno degli altri». La legge entra in vigore dopo la pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale. La Commissione aggiornerà regolarmente i criteri tecnici di screening per le attività di transizione e di abilitazione. Entro il 31 dicembre 2021 dovrebbe rivederli e definire i criteri per individuare le attività che hanno un impatto negativo significativo.

Lascia un commento