Il reporting di sostenibilità di Eni nella top10 del Wbcsd

Eni entra nella top 10 delle aziende con la migliore reportistica sulle performance di sostenibilità. Il riconoscimento per il colosso italiano dell’energia arriva da Reporting matters“, l’analisi annuale dei report di sostenibilità condotta dal World Business Council for Sustainable Development (Wbcsd), l’organizzazione mondiale guidata dagli amministratori delegati di 200 tra le principali società che cooperano per accelerare la transizione verso un mondo sostenibile, in partnership con Radley Yeldar (Ry). L’edizione di quest’anno, pubblicata il 14 ottobre, ha coinvolto 159 aziende provenienti da 34 Paesi.

«Il Wbcsd ha indicato Eni come esempio di best practice per il principio di “conciseness and alignment” per essere stata capace di creare un riassunto online conciso e coerente che riassume in maniera efficace le iniziative di sostenibilità e spiega la strategia dell’azienda in maniera chiara ed esaustiva – si legge nella nota di Eni che annuncia il riconoscimento -. Il Wbcsd ha anche sottolineato che avere un volume totalmente dedicato alla strategia di decarbonizzazione permette all’azienda di affrontare questa tematica nel dettaglio senza andare a scapito di altri temi legati alla sostenibilità che sono stati infatti adeguatamente toccati nel volume principale».

Articolo stampato da: www.eticanews.it
Link all'articolo : https://www.eticanews.it/in-breve/il-report-di-sostenibilita-di-eni-nella-top10-del-wbcsd/

STAMPA