La principale banca filippina emette un green bond

15 Gen 2018
In Breve Commenta Stampa Invia ad un amico

Bdo Unibank, la più grande banca delle Filippine,  ha emesso il suo primo bond verde, raccogliendo 150 milioni di dollari per investire sul contrasto al cambiamento climatico. È il primo green bond emesso da una banca commerciale nelle Filippine, con il supporto della World Bank.

Questo è anche il primo investimento green della World Bank in un istituto finanziario in Asia e nel Pacifico. Obiettivo degli investimenti sarà la diminuzione di emissioni di carbonio del 70% entro il 2030. «Il cambiamento climatico è una preoccupazione molto tangibile nelle Filippine – ha spiegato Nestor V. Tan, presidente e ceo di Bdo -. È uno dei Paesi più vulnerabili a livello mondiale per l’impatto di questo cambiamento. Con questo progetto dimostriamo il nostro impegno aziendale a trovare soluzioni commerciali per affrontare le sfide della sostenibilità».

Lascia un commento