La responsabilità “culturale” d’impresa in un libro

19 Mag 2017 In Breve Commenta Commenta Stampa Invia ad un amico

La nuova frontiera della responsabilità sociale d’impresa è la cultura. O, almeno, è questo che sembra di capire dando un’occhiata alla recente pubblicazione “Dalla CSR alla ‘Corporate Cultural Responsibility’: come valorizzare gli interventi delle imprese in Cultura”.

Il libro, disponibile in formato elettronico, è frutto del lavoro del Comitato “Arte&Impresa: Corporate Cultural Responsibility” dell’Associazione Civita, presieduto da Simonetta Giordani, composto dai rappresentanti di alcune delle imprese associate e finalizzato a fornire indicazioni per l’inclusione della “responsabilità culturale” nella strategia di sostenibilità.

La pubblicazione mira a «rendere “sistematico”, con obiettivi e risultati misurabili, l’impegno delle imprese in Cultura, così come oggi avviene per le attività a tutela dell’ambiente o di carattere sociale». Partendo da questa considerazione, dunque, viene proposto un possibile set di indicatori specifici per la rendicontazione degli investimenti in cultura nel bilancio di sostenibilità, utile alle imprese a misurare efficacia e ritorni dei propri investimenti in Cultura.

Lascia un commento