Le etichette green valgono 10 miliardi

11 Giu 2021
Senza categoria In Breve Commenta Stampa Invia ad un amico

Il giro d’affari dei prodotti che riportano sulla confezione un claim relativo alla sostenibilità ha superato i 10 miliardi di euro. Lo rivela la nona edizione dell’Osservatorio Immagino di Gs1 Italy.

L’analisi semestrale passa in rassegna più di 100 informazioni presenti sulle confezioni dei prodotti di largo consumo e le incrocia con le rilevazioni Nielsen su venduto, consumo e fruizione dei media. Da questa edizione, il barometro sulla sostenibilità entra in modo stabile nel set delle informazioni raccolte e presentate dall’Osservatorio.

Emerge che nel 2020 sono saliti a oltre 26mila i prodotti di largo consumo, alimentari e non, che presentano sulle confezioni un claim relativo alla sostenibilità, un aumento del 7,6% rispetto all’anno precedente. Ora i prodotti sostenibili rappresentano il 22% degli oltre 120mila prodotti rilevati dall’Osservatorio. Tra i diversi i claim sostenibili analizzati, spicca il giro d’affari intorno al claim riciclabile che è cresciuto in un anno dell’11,8%.

Un altro trend in crescita rilevato dall’Osservatorio è quello del packaging green. Rispetto all’analisi di dicembre 2020, nella rilevazione di giugno 2021 è cresciuto sia il numero che le vendite dei prodotti che forniscono informazioni sulla riciclabilità delle loro confezioni. Le etichette di tre prodotti su dieci indicano come smaltire le confezioni e in più dell’83% dei casi il pack è totalmente o largamente riciclabile.

Lascia un commento