L’Emilia-Romagna crea la rete delle Regioni sostenibili del mondo

12 Giu 2019
In Breve Commenta Stampa Invia ad un amico

Nasce la rete internazionale per la crescita sostenibile. Un’alleanza che va oltre i rapporti tra Stati-nazione, dove sono protagoniste sette regioni molto diverse (europee ed extraeuropee) tra le più avanzate di quattro continenti. Obiettivo: creare una rete operativa per collaborare su temi cruciali per una crescita che sappia guardare ai bisogni delle persone e delle comunità, del lavoro e delle imprese: Big data e digitalizzazione, trasformazioni delle città, cambiamenti climatici e ambiente, welfare. Regista è l’Emilia-Romagna, nella convinzione che i territori siano le forze attive di un processo di crescita che sia sostenibile: dal 12 al 14 giugno la Regione invita a Bologna i Governi del Guangdong (Cina), California e Pennsylvania (Usa), Gauteng (Sudafrica), Nouvelle-Aquitaine (Francia) e Assia (Germania) per la conferenza internazionale “Regions for global sustainable development”.

Lascia un commento