Lyxor pubblica la nuova Climate Policy

17 Ott 2019
In Breve Commenta Stampa Invia ad un amico

Le questioni climatiche arrivano al centro della politica di investimento responsabile di Lyxor Asset Management. Pubblicata nei giorni scorsi, la nuova Climate Policy di Lyxor è basata su quattro pilastri e risponde agli obiettivi, sanciti dall’accordo di Parigi, del contenimento delle temperature al di sotto dei 2° Celsius.

Il primo pilastro alla base della nuova policy è il divestment dal carbone. «Nell’ambito della sua gestione attiva – si legge in una nota, Lyxor ha deciso di ritirarsi dalle società più esposte al settore escludendo le società che generano più del 10% del fatturato da attività legate all’estrazione del carbone termico» e «le società del settore energetico con una produzione di energia elettrica derivante dal carbone superiore al 30%».

Il secondo pilastro riguarda la necessità di fornire soluzioni innovative per la transizione climatica. A questo proposito la società fa riferimento a un «esempio concreto», ossia il Lyxor Etf sui Green Bond che, quotato nel 2017, «ha ricevuto il marchio di eccellenza “GreenFin”, che garantisce il monitoraggio delle obbligazioni sottostanti per evitare che vengano finanziate società con controversie in corso o che attuano progetti non sostenibili. In totale, i Lyxor ETF su Green Bond, Energie Rinnovabili e Acqua contribuiscono a tre dei 17 Obiettivi di Sviluppo Sostenibile delle Nazioni Unite (…)».

Il terzo pilastro riguarda la volontà di agire come azionista impegnato e responsabile, tramite la sua politica di engagement che segue due linee di azione complementari: «Un dialogo proattivo e continuo per incoraggiare le società in cui Lyxor investe ad adottare le migliori pratiche ambientali e una politica di voto in favore del clima» e «l’avvio di numerose partnership con attori finanziari e non, coinvolti nella lotta ai cambiamenti climatici».

Ultimo pilastro della policy dell’asset manager risponde alla necessità di valutare il rischio climatico dei portafogli «Lyxor ha sviluppato una metodologia proprietaria per misurare, con indicatori semplici, il rischio di cambiamento climatico associato ai propri fondi» si legge ancora nella nota.

Lascia un commento