Maire Tecnimont passa da C a B nel Carbon Disclosure Project

Maire Tecnimont ha ottenuto il rating “B” in relazione alle proprie policy aziendali in materia di climate change e sostenibilità ambientale da parte di Cdp (Carbon Disclosure Project), l’organizzazione internazionale no-profit specializzata nella valutazione e nella misurazione delle performance ambientali e delle strategie relative al cambiamento climatico adottate dai maggiori player internazionali.
Al quarto anno di partecipazione, si legge in una nota, «il Gruppo Maire Tecnimont continua il suo percorso di miglioramento, classificandosi tra le prime 25 su 120 società italiane analizzate: un posizionamento da “best in class” che dimostra quanto la trasparenza e l’engagement con tutti gli stakeholder siano al centro dell’identità del Gruppo». Il rating “B” conseguito, prosegue la nota, «è un sensibile miglioramento rispetto al livello “C” dello scorso anno, e riconosce gli sforzi compiuti da Maire Tecnimont per mitigare i rischi, renderne la valutazione più solida e completa, implementare una policy ambientale e integrare le questioni sociali e climatiche all’interno della propria strategia».

Articolo stampato da: www.eticanews.it
Link all'articolo : https://www.eticanews.it/in-breve/maire-tecnimont-passa-da-c-a-b-nel-carbon-disclosure-project/

STAMPA