M&G entra nella Powering Past Coal Alliance

5 Mar 2021
Senza categoria In Breve Commenta Stampa Invia ad un amico

La società di investimento globale M&G si è unita alla Powering Past Coal Alliance (Ppca) e ha annunciato di voler porre fine agli investimenti in carbone termico. Ppca, si legge nel sito, «è una coalizione di governi nazionali e subnazionali, imprese e organizzazioni che lavorano per far progredire la transizione dalla produzione di energia da carbone all’energia pulita».  M&G a questo proposito si è data due deadline: entro il 2030 per quanto riguarda i mercati dei Paesi sviluppati; ed entro il 2040 per i mercati emergenti.

La società, si legge in una nota, si impegna a utilizzare la propria influenza di investitore di lungo termine per conto dei propri clienti e gestore attivo dei risparmi di milioni di persone in tutto il mondo per accelerare la transizione verso un’economia più verde e più pulita. Il piano prevede di cessare tutti gli investimenti in nuove miniere di carbone e impianti a carbone, e di escludere le società pubbliche che non si impegnano a una completa decarbonizzazione entro i due termini indicati.

Come asset owner, M&G implementerà questo approccio all’interno dei propri portafogli nel corso del prossimo anno. Come asset manager, invece, lavorerà al fianco dei propri clienti per allineare i mandati e i fondi esistenti a tale posizionamento.

Si tratta di un passo nel percorso verso l’obiettivo di zero emissioni nette di carbonio sulla totalità dei portafogli gestiti e amministrati, che la società punta a raggiungere entro il 2050, in linea con l’Accordo di Parigi sui cambiamenti climatici.

Lascia un commento