Migliora ancora l’ottimismo dell’impresa sociale

22 Lug 2016
In Breve Commenta Stampa Invia ad un amico

È stata presentata a Roma, presso la sala stampa della Camera dei Deputati, l’anteprima dei dati della X edizione dell’Osservatorio Isnet sull’impresa sociale in Italia. Lo scrive Iris Network nella sua newsletter periodica.

Isnet ha interrogato il proprio panel composto da circa 400 cooperative sociali, 100 imprese sociali ex lege (a fronte, secondo quanto presentato, delle 1.053 imprese sociali ex lege ad oggi esistenti  – ossia iscritte alla sezione L del Registro Imprese a maggio 2016) e, novità dell’edizione 2016, 10 società benefit e B-corp italiane (sulle 45 esistenti).

Le indagini della X edizione dell’Osservatorio si concentrano su andamento e sentiment economico, occupazione, innovazione, rapporto con gli stakeholder, fusioni, reti, spin off, investimenti, certificazioni, competitività, welfare aziendale, impatto sociale etc. Altri dati dell’Osservatorio saranno divulgati entro l’anno.

Dalle prime rilevazioni, emerge una tendenza di ottimismo. Interrogate sulla previsione di andamento economico dell’anno in corso rispetto al precedente, ben il 37,2% delle cooperative sociali prevede un trend in crescita, il 44% stazionario e solo il 18,8% in diminuzione. Un buon risultato, che va a confermare ed incrementare l’andamento storico degli ultimi anni (sentiment di crescita in continuo aumento dal 2013 e di descrescita in calo dal 2012).

Lascia un commento