Moody’s, l’Esg nei rating di banche e assicurazioni

17 Lug 2019
In Breve Commenta Stampa Invia ad un amico

Lo scorso primo luglio, l’agenzia di rating americana Moody’s ha pubblicato due report che analizzano l’impatto dei rischi ambientali, sociali e di governance su due settori del mondo finanziario: quello bancario e quello assicurativo.

Il rapporto “The impact of environmental, social and governance risks on bank ratings” esamina in che modo i fattori di rischio Esg, come gli investimenti in industrie dannose per l’ambiente, i problemi di condotta illecita e le carenze della governance possono influire sulla solidità del credito bancario. Secondo il report, la governance è il fattore di rischio Esg principale in questo settore: «In diversi casi, la cattiva gestione del rischio ha portato a un grave deterioramento della qualità delle attività, con il risultato finale di un fallimento bancario». La valutazione della governace di una società si basa su sei fattori: «key person risk, insider and related-party risk, strategy and management, dividend policy, compensation policy e accounting policy».

Nel secondo studio, “The impact of environmental, social and governance risks on insurance ratings”, Moody’s utilizza lo stesso approccio per analizzare il settore assicurativo. Dopo aver definito i tre fattori (environmental, social e governance), distinti ma correlati, l’agenzia spiega come questi elementi vengono incorporati nei suoi rating assicurativi. «Gli eventi meteorologici provocati dai cambiamenti climatici, le pressioni sociali e le questioni di governance possono incidere in maniera rilevante sulla capacità degli assicuratori di far fronte ai loro obblighi finanziari», si legge nel rapporto. La frequenza e la gravità degli eventi catastrofali sono aumentate costantemente negli ultimi decenni, determinando un rischio ambientale crescente e meno prevedibile per gli assicuratori.

Le nuove pubblicazioni di Moody’s arrivano a pochi mesi dall’acquisizione, da parte dell’agenzia, della quota di maggioranza nella società francese Vigeo Eiris, specializzata in rating Esg, in un contesto in cui tutti i colossi mondiali del rating di credito si stanno muovendo sull’Esg.

Lascia un commento