Msci svela i rating Esg di 36mila fondi. Qui il tool di ricerca

26 Mag 2020
In Breve Commenta Stampa Invia ad un amico

Msci ha annunciato che renderà pubblici per la prima volta i rating Esg per 36mila fondi multi-asset ed Etf. Non solo: il provider di benchmark e servizi finanziari pubblicherà anche le metriche Esg per tutti i suoi indici coperti dalla Benchmark Regulation dell’Unione europea (Eu Bmr). Come riportato dalla rassegna sostenibile di ieri (Et.Observer/ 220) i rating di Msci Esg Research e le informazioni sugli indici saranno disponibili sul sito web del gruppo con l’ausilio di due strumenti di ricerca: il Msci Esg Fund Ratings e l’Msci Index Profile search tool.

Il lancio, sostiene la società, fa parte di una più ampia iniziativa di trasparenza Esg per fornire metriche Esg coerenti e comparabili a livello di società, fondi e indici, e fa seguito alla diffusione dei rating Esg Msci di oltre 2.800 emittenti a fine 2019 (vedi l’articolo Msci spariglia: pubblici i rating Esg delle aziende). «Siamo orgogliosi di fornire agli investitori e agli stakeholder del settore le metriche Esg disponibili al pubblico per decine di migliaia di fondi, aziende e indici, contribuendo a sensibilizzare, educare il mercato e aumentare gli standard di divulgazione Esg», ha dichiarato Remy Briand, responsabile Esg di Msci.

MSCI ESG FUND RATINGS

Il tool di ricerca si trova qui

Lo strumento di ricerca Msci Esg Fund Ratings fornisce l’Esg Fund Rating di un fondo comune di investimento o Etf, il suo peer e global rank, la distribuzione dell’Esg Rating delle partecipazioni del fondo e altre metriche Esg, tra cui le entrate green vs brown, l’indipendenza e la diversity del consiglio di amministrazione e i social screen come, ad esempio, quello sul tabacco. Il rating indica sia il punteggio di qualità del fondo Esg (in una scala da 0 a 10) sia la media del gruppo dei peer a fini di comparazione. Il tool, consente l’esposizione del fondo a oltre 200 metriche Esg, organizzate in tre temi: allineamento dei valori, impatto sostenibile e rischi Esg.

Tramite questo strumento è poi possibile vedere la distribuzione del Fund Rating Esg e l’andamento, positivo o negativo, nel tempo.

MSCI INDEX PROFILE SEARCH TOOL

Il tool di ricerca si trova qui

L’Msci Index Profile search tool consente agli utenti di visualizzare le metriche Esg a livello di indice per tutti i suoi indici azionari e misti regolamentati dall’Ue e di sapere se questi indici includono criteri Esg. Quest’ultimo strumento è stato lanciato per soddisfare i nuovi requisiti normativi dell’Unione europea per gli amministratori di benchmark, regolamentati dalla Eu Benchmark Regulation. «Come parte dei suoi sforzi per aiutare a standardizzare le informazioni Esg – si legge in una nota –, Msci ha divulgato le metriche Esg a livello di indice per tutti i suoi indici Eu Bmr azionari e misti, mentre quelle relative agli indici a reddito fisso arriveranno nelle prossime settimane. Le metriche sono disponibili sia per gli indici Esg sia per quelli non Esg, consentendo agli investitori istituzionali di accedere meglio alle informazioni sulla sostenibilità per le loro decisioni di investimento e di selezionare i benchmark che meglio riflettono le loro convinzioni e politiche di investimento».

Il provider, già lo scorso novembre aveva portato avanti un’iniziativa legata alla Eu Bmr con il lancio di due serie di indici climatici, l’Msci Provisional Climate Change EU Climate Transition indexes e l’Msci Provisional Climate Change EU Paris-Aligned indexes, progettati per soddisfare gli standard minimi definiti dal Technical Expert Group (Teg) on Sustainable Finance della Commissione definiti nel report pubblicato il 30 settembre 2019 (vedi l’articolo Msci crea indici formato Action Plan).

Lascia un commento