Natixis guida il green loan siglato da Voltalia

27 Mag 2019
In Breve Commenta Stampa Invia ad un amico

Voltalia ha firmato una linea di credito con dodici partner bancari francesi e internazionali per un importo totale di 100 milioni di euro con un tasso di interesse indicizzato al proprio rendimento extra-finanziario. Natixis ha agito come mandated arranger, sole coordinator, bookrunner e coordinatore dello sviluppo sostenibile per l’operazione. L’agenzia EthiFinance ha eseguito l’analisi extra finanziaria di Voltalia per stabilire il suo rating Esg. L’operazione prevede una “convenzione di credito” da 55 milioni di euro e un contratto di finanziamento a lungo termine di 45 milioni di euro.

Entrambi gli strumenti hanno una durata di cinque anni, estendibile a sette anni.

Questa operazione, si legge in una nota, mette in evidenza l’impegno condiviso di Voltalia e Natixis nell’integrazione delle metriche di performance extra-finanziarie nelle soluzioni di finanziamento delle aziende. Per questo «primo prestito ecosostenibile – prosegue la nota – firmato da un player impegnato esclusivamente nel settore delle rinnovabili», Voltalia ha selezionato indicatori extra-finanziari in linea con le sue priorità Csr: salute e sicurezza sul lavoro, etica aziendale e rating ESG, valutato da EthiFinance.

Le prestazioni di Voltalia saranno misurate annualmente per definire l’adeguamento delle condizioni di credito.

Lo scorso anno, in Italia, tra le aziende che hanno sottoscritto sustainable loans, c’è stata anche Erg, società focalizzata sulla produzione di energie rinnovabili.

Lascia un commento