Natixis Strategist Outlook 2020: Esg scelta vincente

15 Set 2020
In Breve Commenta Stampa Invia ad un amico

Il 91% degli strategist, economisti e gestori di portafoglio ritiene che gli investimenti Esg siano una scelta vincente nel contesto dominato dalla pandemia. Il risultato emerge dal Natixis Strategist Outlook 2020, che si concentra su tutti i possibili fattori di rischio sui mercati globali da qui a fine anno. Il report sintetizza la view di 36 tra strategist, economisti e gestori di portafoglio di Natixis Investment Managers e di 14 delle sue affiliate e di Natixis Corporate & Investment Banking. l’ultimo report, sottolinea la società, «traccia un outlook economico relativamente ottimistico, anche se una piena ripresa richiederà tempo».

L’elemento più sorprendente, afferma Natixis, «è ciò che la pandemia rivela sulla resilienza degli investimenti Esg». Il report sottolinea come le strategie di investimento ambientale, sociale e di governance, nei primi sei mesi dell’anno abbiano dato prova delle proprie caratteristiche difensive, «l’interesse per questa tipologia di investimento è cresciuto in modo sostanziale, fornendo a tale approccio una chiara evidenza che lo rende vincente per il 91% degli strategist, con il 75% del campione che crede in una maggior predominanza degli investimenti Esg come risultato della crisi».

Tra gli altri risultati emerge una visione eterogenea sugli asset di rischio, con circa la metà degli esperti che prevede un sell-off e l’altra metà che crede in un rally dell’azionario fino a dicembre. Secondo gli esperti, inoltre, il rischio principale è legato a una seconda ondata della pandemia, seguito dalle tensioni commerciali Usa-Cina e dalle ormai prossime elezioni presidenziali negli Usa (il 78% dà Biden vincitore della prossima tornata elettorale).

Lascia un commento