New European Bauhaus, l’Ue apre la call per idee

22 Gen 2021
In Breve Commenta Stampa Invia ad un amico

La Commissione Ue ha avviato il 19 gennaio la fase di progettazione del New European Bauhaus, l’iniziativa annunciata dalla presidente Ursula von der Leyen nel discorso sullo Stato dell’Unione 2020. Il progetto creativo e multidisciplinare mira a collegare il Green Deal europeo agli spazi abitativi.

L’idea è di riunire cittadini, esperti, imprese e istituzioni per trovare soluzioni per rendere gli spazi abitativi di domani più convenienti, accessibili e sostenibili e per migliorare la qualità di vita in Europa, e di fornire sostegno finanziario alle idee e ai prodotti innovativi attraverso programmi inclusi nel Multi-Annual Financial Framework.

In particolare, la fase di progettazione intende esaminare le idee, individuare le esigenze e le sfide più urgenti, e collegare tra loro i portatori di interessi. Per farlo, in primavera la Commissione avvierà la prima edizione del premio Nuovo Bauhaus europeo. Dopo questa fase, seguiranno gli inviti a presentare le proposte in autunno per dare vita alle idee del Nuovo Bauhaus europeo in almeno cinque sedi negli Stati membri dell’Ue, grazie all’impiego di fondi dell’Unione europea a livello nazionale e regionale.

Sul sito dedicato dedicato all’iniziativa, chiunque sia interessato può condividere idee ed esempi per il Nuovo Bauhaus europeo, ma anche difficoltà, dubbi e sfide.

Lascia un commento