Oddo esclude gli investimenti legati al carbone

17 Mag 2019
In Breve Commenta Stampa Invia ad un amico

Oddo Bhf Asset Management dal 14 maggio 2019, nell’ambito della sua politica sul clima, esclude gli investimenti legati al carbone in tutti i portafogli che integrano criteri Esg. La decisione riguarda un totale di 6,6 miliardi di euro, pari a circa il 12% delle masse in gestione. L’obiettivo della politica di esclusione del carbone consiste nell’escludere qualsiasi società di estrazione mineraria che generi oltre il 5% del proprio reddito con il carbone e qualsiasi società di produzione di energia che generi oltre il 30% del proprio reddito tramite quest’ultimo.

Stando ai dati dell’International Energy Agency (Iea), nel 2017 circa il 30% delle emissioni globali di anidride carbonica proveniva dalla combustione di carbone. Oltre alle elevate emissioni di CO2, il settore minerario e l’utilizzo di carbone hanno ricadute ecologiche e sociali negative come l’inquinamento di acqua e terreno o danni alla salute umana. Oddo Bhf Am ritiene che una strategia coerente con l’obiettivo di sconfiggere il riscaldamento globale debba affrontare gli investimenti nel carbone.

Lascia un commento