Prima transazione in Italia di crediti deteriorati con garanzie “green”

8 Feb 2019
In Breve Commenta Stampa Invia ad un amico

Il Gruppo Wrm ha annunciato la sottoscrizione di un accordo quadro con Mediocredito Italiano relativo all’acquisizione di un portafoglio di crediti deteriorati derivanti da contratti di leasing e contratti di finanziamento. I crediti oggetto dell’accordo, aventi un gross book value complessivo di circa 187 milioni di euro, sono garantiti da impianti fotovoltaici con una potenza complessiva di circa 90 MWp.

L’operazione si configura come la prima del suo genere nel mercato italiano dei crediti energy da fonte rinnovabile, e rappresenta un altro importante passo nella strategia di espansione dell’attività di investimento del gruppo facente capo al finanziere Raffaele Mincione in Italia, in un’ottica di sviluppo ulteriore nell’ambito dei crediti non performing e delle green energy.

 

Lascia un commento