Primo bilancio sostenibile di gruppo per Ferragamo

28 Giu 2017
In Breve Commenta Stampa Invia ad un amico

Salvatore Ferragamo ha pubblicato il suo primo bilancio di sostenibilità di gruppo (relativo all’esercizio 2016). Il report è redatto secondo le linee guida internazionali del Global Reporting Initiative Gri – G4. Nel corso del 2016 Ferragamo aveva dato vita a una sezione del sito interamente dedicata alla Corporate social responsibility.

«La creazione di valore sostenibile per il futuro del pianeta e delle persone rappresenta una sfida positiva e necessaria per tutte le aziende – ha commentato il presidente Ferruccio Ferragamo – In quest’ottica la valorizzazione delle nostre persone e del territorio in cui operiamo costituisce un requisito fondamentale nella gestione quotidiana delle attività e nella pianificazione delle iniziative future del gruppo».

Persone, made in Italy, prodotto e rapporti con i lavoranti, territorio e cultura, ambiente: sono queste le macro aree approfondite nel bilancio di sostenibilità del gruppo.  Tra le varie iniziative, la ricerca di materiali innovativi a basso impatto ambientale e la collaborazione con Orange Fiber, start-up tutta italiana che sviluppa filati  innovativi e vitaminici dagli scarti degli agrumi.

Lascia un commento