Riciclo, tecnologie green e agricoltura, i punti di forza dell’Italia in Europa

9 Apr 2021
Senza categoria In Breve Commenta Stampa Invia ad un amico

L’Italia è il campione europeo nell’economia circolare e si piazza in cima alle classifiche anche per tecnologie green e agricoltura sostenibile. Lo conferma lo studio “L’Italia in 10 selfie”, realizzato da Fondazione Symbola in collaborazione con Unioncamere e Assocamerestero, con il patrocinio del ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale e il ministero della Transizione Ecologica.

Secondo la ricerca, l’Italia ha la più alta percentuale di riciclo sulla totalità di rifiuti: il 79%, il doppio rispetto alla media dell’Unione europea ferma al 39,2%. Cifre che permettono di risparmiare 63 milioni di tonnellate equivalenti di CO2. Il nostro Paese detiene anche il primato nel settore del legno-arredo, con il 93% dei pannelli truciolari di legno riciclato. Dal report emerge anche che oltre 432mila imprese italiane dell’industria e dei servizi hanno investito nel periodo 2015-2019 in prodotti e tecnologie green.

Dall’edizione 2021 emerge anche che l’agricoltura italiana è tra le più sostenibili in Europa, con una quantità di emissioni pari a 30 milioni di tonnellate di CO2 equivalenti, nettamente inferiori ai 76 milioni della Francia e ai 66 milioni della Germania.

Lascia un commento