@saloneSRI/ La Française: «Impact investing a trazione “low carbon”»

26 Gen 2021
Senza categoria In Breve Commenta Stampa Invia ad un amico

Le potenzialità dell’impact investing e la crescita del mercato dei Green Bond, ma anche la strategia degli Etf Esg e la conferma “empirica” della resilienza degli investimenti sostenibili. Sono alcuni dei temi toccati dai protagonisti della V edizione del @saloneSRI 2020, che si è tenuta in versione reloaded il 24 novembre 2020, ai microfoni di ETicaNews nella serie “Pillole SRI. Cinque minuti con”.

Luigi Brunetti, Country Head Italy di La Française, in questo intervento illustra l’impegno della società nella creazione di un «polo di eccellenza nell’area dell’investimento responsabile con una particolare attenzione all’impact investing». Dopo l’acquisizione della società specializzata in analisi Esg, Inflection Point, l’esperienza del team specializzato e quella acquisita sul campo «hanno portato La Française a sviluppare una metodologia e un processo proprietari che hanno la finalità di misurare le aziende in funzione dei fattori Esg e di stimare quanto la società emittente, nel caso dei titoli obbligazionari, o in generale i titoli azionari, sia in linea con la traiettoria low carbon», tracciata dagli Accordi di Parigi. Oggi, facendo leva su queste competenze, la società intende rafforzare la gamma tramite lo sviluppo dei prodotti e l’innovazione dal punto di vista metodologico identificando «i trend che andranno a condizionare la crescita dell’economia in ambito sostenibile».

Guarda l’intervista completa

Visita il sito salonesri.it per vedere tutte le interviste e i video dell’evento.

questo link trovi tutte le “Pillole Sri” della giornata.

 

Lascia un commento