S&P prevede la corsa dei social bond nel 2020

24 Giu 2020
In Breve Commenta Stampa Invia ad un amico

S&P certifica l’aumento esponenziale delle emissioni di social bond alimentato dal periodo della pandemia. E ritiene che il fenomeno debba spazzar via i timori di chi ritiene che il Covid possa rallentare dell’interesse verso le tematiche di sostenibilità. La tesi è contenuta nel report “Pandemic-Driven Surge In Social Bond Issuance Shows How The Sustainable Debt Market Is Evolving” diffuso due giorni fa. Secondo l’analisi, appunto, la recente crescita delle emissioni di obbligazioni sociali, più che quadruplicate da inizio anno, dimostra che la pandemia non ha distolto l’attenzione degli emittenti o degli investitori dalla finanza sostenibile, ma piuttosto che l’interesse sembra essere in crescita.

Non solo. Gli analisti di S&P prevedono che nel 2020 le obbligazioni sociali emergeranno come il segmento in più rapida crescita del mercato del debito sostenibile, in netto contrasto con il resto del mercato obbligazionario globale, per il quale è invece atteso un calo dei volumi di emissioni nel corso di quest’anno.

 

Lascia un commento