SRI Awards 2019 – categoria Obbligazionari Corporate 2° posto per Azimut

6 Dic 2019
In Breve Commenta Stampa Invia ad un amico

Il fondo AZ Multi Asset Sustainable Hybrid Bonds, di Azimut, si aggiudica il secondo posto nella categoria “Fondi Obbligazionari Corporate” degli Sri Awards, i riconoscimenti per i migliori prodotti di Socially responsible investing (Sri) distribuiti in Italia, assegnati il 20 novembre 2019 durante la quarta edizione del Salone SRI (il campione analizzato è composto da 73 fondi Sri Obbligazionari Corporate).

Il fondo investe principalmente in obbligazioni corporate denominate in tutte le valute dei Paesi appartenenti al G7 emesse da emittenti che aderiscono ai criteri ESG. Le obbligazioni sostenibili detenute dal fondo avranno di norma merito di credito elevato (investment grade).

Il fondo Sustainable Hybrid Bonds presenta uno score Esg di 7,99 (score Esg medio pari a 6,68); si tratta del terzo miglior punteggio su tutto il campione degli Obbligazionari Corporate. Su un orizzonte temporale di tre anni, con un rendimento di 10,62%, il fondo si posiziona ampiamente sopra la media di categoria tanto da realizzare più del doppio (performance media pari a 5,11%) e al contempo riesce a contenere il rischio (volatilità annualizzata del fondo pari a 2,03; volatilità annualizzata media pari a 2,60).

Gli Sri Awards, attribuiti su base quantitativa, prevedono la valutazione di tre macroaree: i rating Esg; i valori di rischio e di rendimento (in euro); la governance del gestore.

Le performance si basano sui dati presenti sulla piattaforma MoneyMate. I rating Esg sono forniti da Msci. L’elaborazione è a cura dell’Ufficio studi di ETicaNews. Tutti i dati sono aggiornati al 30 settembre 2019.

Lascia un commento