SRI Awards 2019 – categoria Tematici 2° posto per Generali Investments

3 Dic 2019
In Breve Commenta Stampa Invia ad un amico

Il fondo GIS SRI Ageing Population, di Generali Investments, si aggiudica il secondo posto nella categoria “Fondi Tematici” degli Sri Awards, i riconoscimenti per i migliori prodotti di Socially responsible investing (Sri) distribuiti in Italia, assegnati il 20 novembre 2019 durante la quarta edizione del Salone SRI (il campione analizzato è composto da 134 fondi Sri Tematici).

Il fondo investe prevalentemente in azioni di società europee conformi ai criteri ambientali, sociali e di governance (Esg) in tutti i settori che si ritiene beneficeranno maggiormente del trend demografico di lungo termine dell’invecchiamento della popolazione. I tre pilastri di investimento sono salute (ad esempio dispositivi medicali, società farmaceutiche), pensioni e risparmio (gestori di attivi, assicurazioni) e consumi (tempo libero, residenze per anziani).

Il fondo SRI Ageing Population presenta uno score Esg di 8,02 (score Esg medio pari a 6,98). Su un orizzonte temporale di tre anni, con un rendimento di 32,33%, il fondo si posiziona ampiamente sopra la media di categoria (performance media pari a 22,25%) e al contempo riesce a contenere meglio il rischio (volatilità annualizzata del fondo pari a 10,66; volatilità annualizzata media pari a 12,04).

Gli Sri Awards, attribuiti su base quantitativa, prevedono la valutazione di tre macroaree: i rating Esg; i valori di rischio e di rendimento (in euro); e la governance del gestore.

Le performance si basano sui dati presenti sulla piattaforma MoneyMate. I rating Esg sono forniti da Msci. L’elaborazione è a cura dell’Ufficio studi di ETicaNews. Tutti i dati sono aggiornati al 30 settembre 2019.

 

Lascia un commento