SRI Awards 2020 – categoria Società di gestione, vince DPAM

15 Dic 2020
In Breve Commenta Stampa Invia ad un amico

Dpam vince lo SRI Award all’interno della categoria “Società di gestione”.

Dpam vanta oltre 18 anni di esperienza negli investimenti sostenibili e propone strategie sostenibili in diverse classi di attivi. I comparti focalizzati sull’equity sono quattro: uno investe in azioni globali, uno in titoli europei, un altro in imprese cosiddette “del futuro” e l’ultimo è focalizzato sulle imprese impegnate nel settore agroalimentare in senso lato. L’offerta contempla anche fondi specializzati nel fixed income: un comparto investe nelle obbligazioni dei mercati emergenti, uno nelle obbligazioni societarie e uno in quelle governative, e infine un prodotto che affronta il cambiamento climatico. L’offerta vanta anche un comparto multi-asset bilanciato. Vi sono inoltre tre fondi a gestione passiva di replica di indici Sri.

Il premio alla migliore società di gestione di prodotti Socially responsible investing (Sri) è elaborato da ETicaNews ed è stato assegnato il 24 novembre 2020 durante la quinta edizione del Salone SRI. Per l’attribuzione del premio sono state analizzate le classifiche delle sei categorie degli Awards. Si tratta quindi di un riconoscimento assegnato su base quantitativa, riservato alle società di gestione di prodotti Sri (le società coinvolte nell’analisi sono 47). La classifica è aggiornata al 30 settembre 2020.

Lascia un commento