T. Rowe Price nomina un global head per la diversity e l’inclusione

22 Ott 2020
In Breve Commenta Stampa Invia ad un amico

T. Rowe Price annuncia la nomina di un Global head of diversity and inclusion. Si tratta di Raymone Jackson, che farà il suo ingresso nella società a fine ottobre.

Jackson sarà responsabile della strategia della società nel campo della diversity e dell’inclusione,  supervisionerà gli attuali programmi legati a questi temi, oltre a implementare nuove strategie per aiutare T. Rowe Price ad attirare nuovi collaboratori, a promuoverne la crescita e a mantenerli all’interno della società.

Il nuovo global head  of diversity and inclusion lavorerà a contatto con il Comitato direttivo della società, il Black Leadership Council, i gruppi di risorse aziendali guidati dai dipendenti (che coinvolgono colleghi di sesso femminile, LGBTQ+, neri, latino-americani, asiatici e veterani), e altri stakeholder, al fine di sviluppare programmi dedicati, attuabili e sostenibili, su cui basare (e accelerare) i piani della società negli ultimi anni.

Jackson arriva in T. Rowe Price da Morgan Stanley, dove è stato National diversity officer per il business di wealth management. In precedenza ha lavorato per 17 anni in Norhwestern Mutual, dove ha ricoperto diversi ruoli, tra cui director of diversity and inclusion and campus development.

Lascia un commento