Tideway emette il più grande green bond inglese

7 Dic 2017 In Breve Commenta Commenta Stampa Invia ad un amico

ll green bond della società inglese Tideway, legato all’indice dei prezzi di consumo inglese e del valore di 275 milioni di sterline, ha superato quello di Unilever del 2014, arrivato a 250 milioni. A novembre, inoltre, era stata fatta un’altra operazione di private placement di 200 milioni di sterline, con entrambe le transazioni fissate a 450 milioni totali.

Mark Corben, direttore finanziario dell’azienda, ha dichiarato che il debito delle due transazioni «aumenta la liquidità di Tideway e dimostra una forte domanda di un mercato finanziario green tra gli investitori inglesi». Il progetto su cui si focalizzeranno gli investimenti sarà una fognatura sotterranea di 24 km dove confluiranno le acque scure di Londra prima di entrare nel Tamigi.

I lavori inizieranno nel 2018 e termineranno nel 2024, interessando diverse zone della capitale inglese. Tideway finanzierà il progetto con 3,1 miliardi di sterline, mentre i restanti 1,1 miliardi saranno assicurati da Thames Water.

 

Lascia un commento