Un report studia la sostenibilità materiale dei media

9 Lug 2018 In Breve Commenta Commenta Stampa Invia ad un amico

Quando si parla di sostenibilità, si tralascia spesso di considerare il settore dei media. Eppure, le aziende del comparto hanno capacità di generare esternalità negative e positive al proprio interno, e, soprattutto, al proprio esterno: nel pubblico. Si tratta quindi di un settore piuttosto cruciale nel percorso verso un modello di economia sostenibile.

Per far luce su queste tematiche, la recente newsletter di Iss-Oekom, ha presentato il “2018 Media Materiality Report“. Si tratta di un’analisi sui fattori environmental, social e governance delle aziende di informazione, pubblicato dal network Responsible Media Forum e dalla società di consulenza Carnstone Partners. Lo studio valuta lo spettro delle situazioni in grado di avere effetti Esg, dalla gestione dell’ambiente alla protezione dei dati fino alle fake news. Questi topic sono classificati in tre categorie: material, strategic e operational. Si tratta di un aggiornamento di ricerche svolte nel 2004, 2009 e 2013.

 

Lascia un commento