Unicredit crea il “Sustainable Finance Advisory Team” per gli Esg

25 Set 2019
In Breve Commenta Stampa Invia ad un amico

UniCredit costituisce il Sustainable Finance Advisory Team. L’iniziativa è finalizzata a migliorare il dialogo strategico con i clienti su tematiche ambientali, sociali e di governance (Esg). Il potenziamento è stato deciso, si legge in un comunicato diffuso ieri, «in vista del prevedibile aumento della domanda di prodotti finanziari sostenibili». La costituzione rappresenta «una mossa – prosegue la nota – che consentirà alla banca di coniugare la propria expertise nel campo della sostenibilità con quella relativa ai mercati dei capitali al fine di approfondire il dialogo con i clienti su argomenti ambientali, sociali e di governance (Esg) e facilitarne l’accesso al mercato europeo dei finanziamenti “green”».

Il nuovo team sarà diretto da Antonio Keglevich, in qualità di Global Head of Sustainable Finance Advisory, a riporto di Goffredo Guizzardi e Christian Reusch, co-responsabili di Global Finance & Advisory.

Il Sustainable Finance Advisory Team, parte del Corporate & Investment Banking di Unicredit e pienamente integrato all’interno del gruppo, fornirà consulenza ai clienti riguardo a strategie di transizione da prodotti tradizionali (“brown”) a “green”, promuovendo l’opportunità di finanziamenti Esg presso imprese, istituzioni finanziarie, enti e agenzie pubbliche lungo l’intera catena del valore.

Nel 2018, riporta sempre la nota, Unicredit è stato joint bookrunner o joint arranger di 16 obbligazioni “green” e sostenibili per un importo collocato di quasi 13 miliardi in totale.

 

Lascia un commento